A4 Avant g-tron

1400x438_a4_avant_g-tron_v2.jpg

Autoarona S.p.a.

Richiedi un preventivo per Audi A4 Avant g-tron

Da oggi il metano è un gas nobile.
Nuova Audi A4 Avant g-tron.

Grazie ai suoi serbatoi ultra leggeri, Audi A4 Avant g-tron garantisce lo scattante dinamismo di un’ Audi a benzina e regala indimenticabili sensazioni di guida.
Grazie ai suoi serbatoi ultra leggeri, Audi A4 Avant g-tron garantisce lo scattante dinamismo di un’ Audi a benzina e regala indimenticabili sensazioni di guida.
L’efficienza senza precedenti dell’innovativo processo di combustione rende questa nuova vettura particolarmente adatta alla mobilità sulla lunga distanza e i suoi interni ancora più spaziosi faranno di ogni viaggio un’esperienza di comfort, sempre nel rispetto dell’ambiente.
Leggi tutto
  • Emissioni di CO₂ ridotte dell'80%*.

    Con Audi e-gas.
  • 480x270_filmstill11.jpg

    I pistoni e le valvole, appositamente adattati per il funzionamento a metano, consentono una compressione ottimale. Un commutatore elettronico riduce la pressione del gas naturale, che nel serbatoio supera i 200 bar, fino ad una pressione compresa tra i 5 e i 10 bar che ne consente l’utilizzo nel motore. Questa pressione è dinamicamente e accuratamente controllata in base alla potenza richiesta dal guidatore. In questo modo, nel collettore e nelle valvole di iniezione, è sempre disponibile la pressione più adatta (inferiore per una guida efficiente a velocità più basse, più alta per avere più potenza e coppia).

  • 480x270_tank2.jpg

    Nel ciclo NEDC, Audi A4 Avant g-tron consuma nel ciclo urbano 5,5 kg CNG (gas naturale compresso) per 100 chilometri. Con alimentazione a metano il livello di emissioni di CO₂ nei gas di scarico è al livello trascurabile di 109 grammi per chilometro. A completamento dell’iniziativa di mantenimento dell’equilibrio verde, proprio questa quantità di CO₂ viene riutilizzata per la produzione di Audi e-gas. Il serbatoio di metano, con una capacità di 19 kg, consente un’autonomia fino a 500 chilometri nel Nuovo ciclo di guida europeo (NEDC). Con una pressione residua di 10 bar, il commutatore passa all’alimentazione a benzina: in questa modalità, Audi A4 Avant g-tron può percorre ulteriori 450 km.

  • 480x270_AA4_G-TRON_161002.jpg

    Audi A4 Avant g-tron è, allo stesso tempo, sportiva, efficiente ed estremamente economica. Il motore si basa sul nuovo 2.0 TFSI, con un processo avanzato ed altamente efficiente di combustione avanzata, sviluppato da Audi. Il motore turbo genera una potenza di 125 kW (170 CV). A circa 1.650 giri/min, la coppia massima disponibile è di 270 Nm.

  • 480x270_filmstill8.jpg

    Con A4 Avant g-tron, per tre anni Audi mantiene “l’equilibrio verde” per tutti i propri clienti, riducendo di oltre l'80%* l'impatto ambientale del veicolo in modalità gas, rispetto ad una A4 Avant 2.0 TFSI a 140 kW a consumo NEDC. A tal fine, il consumo statisticamente registrato di gas fossile naturale viene sostituito con Audi e-gas. L'intero processo è controllato e certificato da un laboratorio completamente indipendente.

* Con il funzionamento totalmente a gas (CNG) in una valutazione well-to-wheel (analisi dell’impatto ambientale che comprende la produzione di combustibile e il funzionamento del veicolo) rispetto alla Audi A4 Avant 2.0 TFSI a 140 kW. L’utilizzatore di g-tron può fare rifornimento in qualsiasi stazione CNG come d’abitudine. AUDI AG garantisce, in base alle normative sul risparmio di carburante e sulla misurazione delle emissioni secondo gli standard NEDC/WLTP e ai dati statistici regolarmente raccolti da Audi in materia di chilometraggio annuo, che la quantità di gas raggiunta dalle vetture Audi g-tron ordinate tra il 7 marzo 2017 al 31 maggio 2018, sarà sostituita da Audi e-gas per 3 anni dalla prima registrazione come nuovi veicoli. L’Audi e-gas sarà immesso nella rete europea del gas naturale, sostituendo così il carburante naturale fossile. La portata del risparmio di CO₂ stabilita su questa base può essere inferiore in funzione del tipo di guida reale.

Dovrò cambiare la mia guida?

I modelli g-tron di Audi combinano sportività, design avanguardistico ed una mobilità superiore sulla lunga distanza, senza che il conducente debba cambiare nulla del suo modo di guidare. L'accelerazione è dinamica tanto quanto un Audi che consumi solo benzina. I bassi serbatoi che, grazie ai criteri di leggerezza Audi pesano il 50% in meno rispetto alle bombole in acciaio, non interferiscono con l'esperienza di guida. Le differenze rispetto ad una comune Audi si riscontrano nella presenza di un secondo indicatore di carburante per il serbatoio CNG, in costi di combustibile significativamente inferiori, e nella coscienza di aver aiutato l’ambiente, poiché oltre alla già citata riduzione di CO₂, non si crea alcuna altra polvere durante la combustione dell’e-gas di Audi.

Cos’è g-tron?

In Audi, il termine g-tron sta ad indicare i modelli a metano del marchio (CNG = gas naturale compresso). Questi sono ottimizzati per il funzionamento a gas naturale, che sarà disponibile in Europa in circa 3.500 stazioni di servizio (da gennaio 2017). La combustione del gas naturale è molto pulita, e quindi molte città e Comuni promuovono l'acquisto di veicoli a metano. Con la combustione pura del metano nessuna polvere sottile viene prodotta. Ma quel che è più interessante in questo caso e ciò che riguarda il problema del cambiamento climatico: il componente principale del gas naturale è il metano (CH4), che si caratterizza per le basse emissioni specifiche CO₂ rispetto a tutti i combustibili fossili. Il metano può essere prodotto anche da rifiuti organici (bio-metano) o da impianti di produzione di gas da CO₂, acqua ed energia verde, una cosa che Audi sta promuovendo attivamente tramite la propria produzione di e-gas e con il funzionamento del primo impianto industriale al mondo per la produzione di gas. I modelli g-tron di Audi, grazie ai loro serbatoi leggeri, all’alta efficienza e alla dinamicità, definiscono un nuovo livello qualitativo nel campo dei veicoli a metano, e sono anche estremamente economici grazie al costo molto basso del carburante.

Come funziona il ciclo di Audi e-gas?

Con Audi e-gas, la Casa di Ingolstadt procede nella ricerca e nello sviluppo di carburanti alternativi, mettendo in funzione il più grande impianto di produzione di gas del mondo nel circondario di Emsland. L’anidride carbonica viene estratta dall’atmosfera e trasformata in Audi e-gas da impianti di biometano e power-to-gas. Gli impianti power-to-gas sfruttano esclusivamente energie rinnovabili per scomporre l’acqua in ossigeno e idrogeno; l’ossigeno viene riemesso nell’aria, mentre l’idrogeno reagisce con l’anidride carbonica dell’impianto di biometano e genera metano: l’Audi e-gas. I conducenti di Audi g-tron non dovranno guidare fino una specifica stazione di rifornimento per e-gas. Infatti, in funzione del consumo di carburante calcolato per ogni veicolo g-tron, nella rete europea del gas viene immessa una quantità analoga di Audi e-gas, prodotta negli impianti power-to-gas e di biometano. In questo modo viene ripristinato l’equilibrio e si riducono drasticamente le emissioni.



1Consumo di carburante nel ciclo combinato: Metano 6.1 m3/100km | Benzina 6.0 l/100 km; Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato: Metano 109 g/km | Benzina 136 g/km Classe di efficienza: A+

I valori indicativi relativi al consumo di carburante ed alle emissioni di CO2 del modello di autovettura prescelto vengono rilevati dal Costruttore secondo i metodi di misurazione previsti dal Regolamento Europeo UE 136/2014.
Il consumo di carburante e le emissioni di CO2 (gas responsabile del riscaldamento della terra) dipendono anche da altri fattori di natura non tecnica quali, a titolo esemplificativo, lo stile di guida, le condizioni ambientali e del fondo stradale, le condizioni della vettura e gli equipaggiamenti.
I dati non si riferiscono ad una specifica vettura, ma servono esclusivamente ai fini comparativi tra le varie tipologie di veicoli. Presso tutte le aziende appartenenti alla Rete di vendita Audi è disponibile una guida sul consumo di carburante e sulle emissioni di CO2, contenente i dati relativi a tutti i modelli di autovetture nuove, che può essere richiesta gratuitamente.